Senza categoria

Come i muffin…

Certe persone non si vedono proprio. Magari parlo, ma io sono uguale ne, non so. Ma certe persone sono costruite in un modo talmente perfetto che non lo sanno nemmeno loro quanto sono lontane da se stesse. E mettono in atto in eterno gli stessi meccanismi relazionali, con persone via via diverse, sempre in eterno, scartando man mano i rapporti ormai usati, o quelli che sono riusciti a svelare il trucco. Via, senza lacrime nè rimpianti, via e sotto con un’altra straordinariamente speciale relazione a stampino, superficiale e vuota, fatta di routine e frasi fatte, entusiasmo e finto affetto. Superficiale e di plastica. Relazioni come gli stampini di silicone dei muffin, quelli che compri all’ikea. Almeno i muffin si mangiano. E sono buoni. È che se per sbaglio ci metti anche solo un briciolo di cuore, per non dire tutto, per non dire l’anima, in una di queste relazioni, poi, quando ti svegli, ti becchi una di quelle badilate in faccia che la cicatrice non te laleva più nessuno. E io ho il privilegio di incontrarne a iosa, di persone così. Solo che non sempre riesco a starci attenta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...