Senza categoria

Sono una schiava. Mi hanno reso schiava. Vendo, anzi regalo, pezzi del mio corpo al web, in cambio di like. Sono una prostituta, schiava. E non so di esserlo. Ne sono felice, addirittura. Orgogliosa. Mi hanno ipnotizzato il cervello, offuscato la mente. Io non esisto. Sono solo un corpo. Quello che loro vogliono vedere. L’invidia delle donne, La goliardia dei maschi che sbavano sopra a i miei autoscatti in jpeg. Perché? Perché lo faccio, perché? Non lo so, lo fanno tutte. Quelle che possono, si intende. E io posso. Perché non farlo allora? Sono bella, sono magra, valorizzo il mio corpo con il giusto allenamento quotidiano e con la giusta duieta povera di carboidrati e grassi. Faccio fatica, rinunce, sacrifici. Madre Natura mi ha premiata. Perché dovrei accontentarmi di mostrarmi soltanto a chi mi è più intimo? Io sono io. Sono tutto quello che ho. E posso. Quindi continua a guardarmi, e rodi nella tua invidia di fiamme. Quindi continua a guardarmi e godi, nell’impossibilità di avermi. Io sono tutta qui. Sono quello che posso. E io posso. Mi verserò da bere e brinderò, a tutti quei mi piace …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...